I circoli all’estero e l’indipendenza dalle dinamiche congressuali bolognesi

Nel ringraziare la federazione provinciale del PD di Bologna per aver messo al centro delle proprie riflessioni l’Europa e per avere organizzato, venerdi’ 6 settembre 2013, un dibattito dal titolo “Europeizzare il PD a partire dai circoli”, alla presenza dei rappresentanti dei circoli di Bruxelles, Friburgo, Lussemburgo e Parigi, ci troviamo nella necessità di smentire quanto attribuitoci a mezzo stampa il giorno dopo (cfr articoli sulle edizioni locali di Repubblica e Il Resto del Carlino).

I circoli di Parigi, Friburgo, Lussemburgo e Bruxelles sostengono con decisione ogni sforzo dei circoli italiani e dei loro militanti perché le questioni europee siano sempre all’ordine del giorno e trattate come “politica interna”, ma in nessun caso desiderano entrare nelle dinamiche congressuali che sono proprie di ogni territorio.
Il rischio, facendolo, è di provincializzare l’Europa, anziché europeizzare l’Italia.

Circolo PD Friburgo
Circolo PD Lussemburgo
Circolo PD Parigi
Circolo PD Bruxelles

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...