Il sonno della ragione genera mostri

Non possiamo che riconoscerci totalmente in questa nota scritta da una persona del nostro circolo.

Siamo profondamente preoccupati perché a Liliana Segre, donna di 89 anni e Senatrice a vita della Repubblica Italiana, è stata attribuita la scorta in seguito alle numerose minacce ricevute. La scorta è una misura doverosa e tragicamente inquietante. La Senatrice Segre è oggetto di minacce e insulti razzisti perché avrebbe la “colpa” di essere ebrea, di essere sopravvissuta al campo di sterminio, di avere proposto una Commissione contro l’antisemitismo e il razzismo. Queste idee nefande sono espresse da parte di persone violente e misere di spirito, vili e gravemente ignoranti: e tutto questo lede la dignità di ogni cittadino italiano.  Non dobbiamo stare zitti.

Siamo inoltre pienamente solidali con la libreria romana “La pecora elettrica” e si uniamo ai suoi soci e ai manifestanti di Centocelle nella resistenza alla delinquenza e all’ignoranza.

(Da un iscritto del PD Parigi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...