Il costoso calendario elettorale: 200 milioni di euro (più del costo della Social Card) per uccidere il referendum

Come sappiamo, la decisione attuale è di avere questo calendario
elettorale in Giugno:

– 6/7 amministrative (primo turno) + europee

13/14 referendum elettorale

20/21 amministrative (eventuale secondo turno)

Non notate qualcosa di strano? Avendo già due turni di elezioni,
bisognava proprio mettere il referendum a panino tra le due elezioni?

Continue reading